11.1 C
Verona
23 Ottobre 2020
In evidenza Politica ultimaora

Sanità, De Robertis (Sinistra italiana): «Basta traslochi per le cure oncologiche»

Mauro De Robertis di Sinistra Italiana
Mauro De Robertis di Sinistra Italiana

«Chiedo a Tosi di attivarsi con Ulss e Regione per dare una sede definitiva e unica alla struttura che offre le cure oncologiche diurne». Lo dice Mauro De Robertis, capogruppo in consiglio comunale a Verona di Sinistra Italiana, che sul tema ieri ha presentato un’interrogazione al sindaco.

«Il sottoscritto consigliere comunale venuto a conoscenza che ad aprile sarà inaugurata una nuova struttura diurna dedicata all’assistenza medico-chirurgica di cure oncologiche nella zona nord del policlinico di Borgo Roma; tale allocazione preoccupa i pazienti del day hospital di Oncologia, attualmente ospitati al quarto piano del Geriatrico di Borgo Trento, che dovranno fare spola con disagi tra due diversi luoghi così distanti (alcuni di loro dovranno essere accompagnati da familiari o addirittura da ambulanze con aggravio dei costi); il day hospital di Borgo Trento dopo tre traslochi dovrà essere trasferito ulteriormente in quanto il Geriatrico ove è ospitato sarà demolito e ricostruito; interroga il sindaco e la giunta per sapere quali urgenti iniziative intenda prendere nei confronti delle autorità sanitarie, dalla azienda ospedaliera alla Regione, affinché sia trovata per le cure oncologiche diurne una soluzione adeguata, razionale, che veda le due strutture nello stesso stabile, rispettosa delle esigenze dei pazienti e dei loro familiari cui non devono essere scaricati disagi eccessivi determinati da scelte organizzative sbagliate, evitando inoltre di incrementare , se pur lievemente, il traffico automobilistico nella nostra città».

Articoli Correlati

Legnago, al Teatro di Vigo la commedia “La Ida marida un sior!”

massimo

Emergenza Covid, Zaia annuncia l’arrivo di una Immuni “Veneta”

massimo

Solidarietà&Sport, la “We Run” quest’anno si correrà sul web

massimo

Verona, si terrà la manifestazione “Ristorante Tipico”

massimo

Verona, “zone rosse”, vigili di pattuglia e via Mazzini a senso unico contro il Covid

massimo

Verona, aperto il XIII Forum Economico Eurasiatico

massimo