20.7 C
Verona
4 Ottobre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Sanità, l’ospedale di Negrar selezionato in Veneto per la somministrazione del nuovo farmaco antitumori “Lutathera”

La presentazione oggi a Negrar del nuovo farmaco antitumorale

Questa mattina alle ore 11 all’interno della Palazzina del Ciclotrone dell’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar è stato presentato un nuovo farmaco oncologico per la cura dei tumori neuroendocrini. Si chiama “Lutathera” e la Medicina Nucleare di Negrar è il primo centro selezionato del Veneto autorizzato per la sua prescrizione e la somministrazione.

Sono ogni anno circa duemila le persone in Italia alle quali vengono diagnosticati questi tipi molto rari di tumore che spesso vengono riconosciuti quando si trovano già in una fase avanzata e metastatica poiché possono rimanere senza sintomi per anni.

Il “Lutathera” serve per intervenire quando la forma diagnosticata non è operabile, il farmaco viene somministrato al paziente per endovena attraverso quattro cicli, dentro stanze schermate dove i pazienti vengono tenuti in isolamento per due giorni, si tratta di radiazioni benefiche che si sono dimostrate capaci di frenare la progressione della malattia.

In Veneto avvieranno il trattamento anche l’ospedale Oncologico di Padova e l’Ospedale Dell’Angelo di Mestre.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, domani apre Eatalty nell’antica Stazione Frigorifera Specializzata degli ex Mercati Generali

massimo

Pnrr, in arrivo 3,28 milioni di euro per il potenziamento del depuratore di Affi e 1,5 milioni per quello di Bussolengo

massimo

Legnago, presentata la stagione 2022-23 del Teatro Salieri: da Stefano Accorsi a Elio che canta Jannacci, ai ballerini della Parsons Dance

massimo

Cinema&Musica, decolla stasera la prima edizione del “Legnago Film Festival”

massimo

Verona, ragazza 21enne cade nell’Adige: salvata dai Vigili del Fuoco

massimo

Verona, è un 40enne di Bosco Chiesanuova l’operaio morto oggi travolto da un Tir

massimo