10.7 C
Verona
4 Febbraio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Sara Simeoni ha lanciato dall’Auchan di Bussolengo il progetto “Generazione Atletica”

Simeoni Auchan

Sara Simeoni ha presentato, oggi, al Centro Commerciale Auchan di Bussolengo, “Generazione Atletica” il progetto nato dalla partnership tra Fidal (Federazione italiana atletica leggera), Auchan e Simply per le scuole secondarie di primo grado e le loro famiglie, che questa settimana ha fatto tappa a Verona.  L’obiettivo del progetto, come evidenzia l’hashtag #traguardobenessere, è di promuovere l’atletica, il rispetto per se stessi e per il prossimo, e stili di vita all’insegna del benessere e dell’alimentazione equilibrata.

Al suo primo anno di vita, Generazione Atletica ha coinvolto circa 15.000 studenti delle scuole medie, per 660 classi complessive, in 14 città italiane, tra cui Verona. Nella prima fase del progetto, i ragazzi degli istituti di Verona e provincia sono stati chiamati a riflettere sul tema sport e alimentazione, insieme ai propri insegnanti, per realizzare un elaborato, ed hanno potuto incontrare i formatori Fidal per allenarsi nelle discipline dell’atletica. Mercoledì 7 marzo 21 classi si sono sfidate in corse di 60 metri, lanci del vortex e salti in lungo, al Centro Sportivo di Bussolengo. Si sono qualificate alla fase interregionale la classe prima C dell’istituto Lorenzi di Fumane, le classi seconda C e terza C dell’istituto 18 Fava di Verona.

I ragazzi accederanno alla fase interregionale, gareggiando con le altre classi finaliste delle 14 città coinvolte, per conquistare i 5 posti in palio per partecipare al Golden Gala Pietro Mennea del prossimo 8 giugno allo Stadio Olimpico di Roma.

Nella giornata di oggi, 11 marzo, con l’obiettivo di far conoscere l’atletica e i valori dello sport anche ai più piccoli, è stata organizzata l’iniziativa “Il ragazzo più veloce di”. Nel pomeriggio, infatti, al Centro Commerciale Auchan di Bussolengo, tutti i bambini con le loro famiglie sono stati coinvolti in attività ludico-motorie e hanno potuto incontrare la campi0nessa olimpionica di salta in alto Sara Simeoni.

«Gli ipermercati Auchan e i supermercati Simply da sempre sono impegnati a promuovere i principi della corretta alimentazione non solo attraverso la quotidiana attività commerciale e di servizio ai clienti, ma anche attraverso tante iniziative locali e nazionali rivolte alle scuole, come Generazione Atletica – ha dichiarato Carlo Delmenico, direttore responsabilità sociale d’impresa di Auchan e Simply -. Dalla partnership con Fidal è nata l’opportunità di abbinare in modo efficace i principi di una alimentazione equilibrata ai valori e alle emozioni trasmessi dallo sport, sia in campo tra aspiranti atleti che in un pomeriggio con la propria famiglia all’insegna del divertimento».

«Portare l’atletica nelle scuole e fra i giovani – ha dichiarato il segretario generale della Fidal, Fabio Pagliara – significa non solo promuovere la pratica sportiva, ma anche educare i ragazzi alla salute: una salute che può essere declinata in tanti modi, a partire dalla consuetudine con un’attività motoria corretta, con stili di vita all’insegna del benessere e con un’alimentazione sana ed equilibrata. Temi che ci stanno a cuore, e che con Generazione Atletica abbiamo potuto promuovere insieme a due compagni di viaggio d’eccezione come Auchan e Simply. Perché siamo convinti che l’Atletica, la Regina degli Sport, sia anche la disciplina della salute».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo

Pressana, l’operaio deceduto stamattina è caduto nella cisterna del proprio camion di mangimi

massimo