17.4 C
Verona
21 Maggio 2024
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Scatolone di letame per De Lorenzi (Lega) recapitato al candidato Pesenato

delorenzi-pesenato

Uno scatolone contenente un sacchetto di letame indirizzato a Maurizio De Lorenzi, segretario di circoscrizione della Lega Nord, lasciato davanti all’ufficio di Giovanni Pesenato. È stata una curiosa scoperta quella fatta lunedì dal candidato sindaco di “Buon Governo per Minerbe – Lega Nord”.

Un pacco sospetto, ritrovato alla mattina, con scritto a penna il nome di De Lorenzi, che non è stato aperto fino al tardo pomeriggio, quando proprio il diretto destinatario ha dato l’autorizzazione al referente leghista di Minerbe Federico Favazza, candidato consigliere con Pesenato, a procedere con le operazioni. Quindi, l’apertura e il ritrovamento: dentro allo scatolone, oltre a del polistirolo, c’era un sacchetto con all’interno un contenitore di plastica colmo di letame. Subito sono stati avvertiti i carabinieri della vicina stazione che, dopo i dovuti accertamenti, hanno portato via il “corpo del reato”. Una goliardata che lascia stupore e amarezza.

«Non abbiamo particolari sospetti – commenta Pesenato – si tratta solo di una trovata che denota l’ignoranza di certe persone. Abbiamo sporto denuncia contro ignoti e chiederemo di visionare i filmati delle telecamere di videosorveglianza del vicino ufficio postale. Questa campagna elettorale sta ormai cadendo in basso, è la peggiore a cui io abbia mai partecipato».

«Devo dire che questo episodio mi ha divertito – ha affermato invece De Lorenzi – sono convinto che gli attacchi personali siano sempre controproducenti. Questo mi dà ancora più forza e coraggio, nella convinzione che appoggiare Pesenato sia stata la scelta giusta. Evidentemente facciamo paura a qualcuno, che ringraziamo per la pubblicità».

Michele Buoso

Condividi con:

Articoli Correlati

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo

Meteo, nuova allerta in tutto il Veneto per forti piogge. “Rossa” nel Basso Veronese

massimo

Sanità, inaugurato l’Ospedale di Comunità all’interno del Sacro Cuore di Negrar

massimo