20.3 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Sciopero nazionale degli operatori di igiene urbana. La Sive di Legnago: «Non garantita la raccolta rifiuti»

È in corso oggi uno sciopero nazionale degli operatori di igiene urbana. Per questo la Sive di Legnago comunica che non è garantita la raccolta rifiuti odierna. «Gli utenti sono comunque invitati ad esporre i rifiuti secondo il normale calendario della raccolta differenziata, avendo però cura di riportarli all’interno delle proprie abitazioni qualora non venissero ritirati», avverte il presidente della Sive di Legnago, Roberto Donà. La Sive si occupa della raccolta rifiuti nei comuni di Legnago, Cerea, Cologna Veneta, Albaredo d’Adige, Minerbe, Sanguinetto, Roveredo di Guà e Zimella.

Quanto sta accadendo a Sive riguarda anche tutti gli altri operatori che si occupano di raccolta rifiuti, da Esacom di Nogara alla Serit di Cavaion Veronese, all’Amia di Verona. «Si informa che saranno garantiti i servizi e le prestazioni minime previste per legge, ovvero la raccolta rifiuti nelle case di riposo, case di cura, ospedali, scuole e asili, caserma, stazioni, mense», precisano alla Sive. Inoltre, per tutta la giornata di oggi sarà garantita l’apertura degli ecocentri dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo

Polato (FdI): «L’Europa sia unita contro l’eccessiva capacità cinese. Rischio da Pechino di dazi al vino europeo»

massimo

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo