15.9 C
Verona
6 Ottobre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Scuola, presentato alle banche ed alle fondazioni bancarie il sistema di alta formazione Its-Academy della Regione Veneto

L’assessore regionale Elena Donazzan

Presentato alle banche ed alle fondazioni bancarie il sistema di alta formazione Its-Academy della Regione Veneto. L’incontro si è svolto il 26 luglio a Venezia, alla presenza dell’assessore regionale all’Istruzione, alla Formazione e al Lavoro Elena Donazzan.

«Il Veneto è una delle regioni più virtuose nel panorama nazionale della formazione terziaria. È veneto infatti il miglior corso Its d’Italia, erogato dalla fondazione Its-Academy Last di Verona per formare i supertecnici dei trasporti e dell’intermodalità del futuro. Ben tre i corsi veneti nelle prime 10 posizioni assolute della classifica nazionale stilata da Indire: l’88 per cento degli allievi trova un lavoro sicuro e coerente con aspettative e competenze entro un anno dal diploma. Dati lusinghieri, troppo spesso però sconosciuti ai principali stakeholders del mercato del lavoro – afferma l’Assessore Regionale Elena Donazzan – per questo abbiamo promosso questo incontro, per costruire le premesse a future proficue collaborazioni presentando ai principali Istituti bancari e alle maggiori Fondazioni bancarie venete il nostro Sistema ITS-Academy del Veneto».

Sono 7 le fondazioni ITS-Academy presenti in Veneto, chiamate a formare i futuri tecnici specializzati e manager nei settori del turismo, della moda, nella logistica, nel settore agroalimentare, dell’edilizia sostenibile, nella meccatronica. Un’offerta, quella delle fondazioni ITS-Academy del Veneto, in continua crescita: 49 le proposte di percorsi formativi presentati per il biennio formativo 2019/21 (erano 32 i percorsi attivati nel biennio 2017/19 e 40 nel 2018/20) per 1.127 corsisti stimati (erano 683 nel biennio 2017/19 e 911 nel 2018/20). Un progresso reso possibile da un sempre maggior investimento, in primis da parte della Regione del Veneto che con stanziato ben 6 milioni di euro di risorse POR FSE a sostegno della formazione terziaria (erano 3,1 milioni di euro nel biennio 2017/19 e 3,8 milioni di euro nel biennio 2018/20) e a cui vanno aggiunti 3,3 milioni di euro stanziati dal MIUR e trasferiti allo scopo alla Regione (erano 1,2 milioni di euro nei precedenti bienni 2017/19 e 2018/20).

All’incontro, a cui hanno partecipato i presidenti ed i direttori delle 7 fondazioni ITS-Academy del Veneto, erano presenti i rappresentanti di UniCredit, Banca Intesa Sanpaolo, Centromarca Banca e delle fondazioni bancarie Cassamarca e Fondazione Venezia; assenti giustificati invece i rappresentanti delle fondazioni bancarie Cariverona e Cariparo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Legnago, domani per il “Film Festival” incontro col cantautore Massimo Bubola

massimo

Verona, domani apre Eatalty nell’antica Stazione Frigorifera Specializzata degli ex Mercati Generali

massimo

Pnrr, in arrivo 3,28 milioni di euro per il potenziamento del depuratore di Affi e 1,5 milioni per quello di Bussolengo

massimo

Legnago, presentata la stagione 2022-23 del Teatro Salieri: da Stefano Accorsi a Elio che canta Jannacci, ai ballerini della Parsons Dance

massimo

Cinema&Musica, decolla stasera la prima edizione del “Legnago Film Festival”

massimo