27.8 C
Verona
17 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Sequestrate in un negozio di Zevio gestito da un cinese oltre 6.800 matite contraffate

Matite

Nei giorni scorsi i militari della Tenenza di Soave della Guardia di Finanza, nel corso di un’accurata indagine, hanno individuato a Zevio un esercizio commerciale gestito da un cittadino di origini cinesi, all’interno del quale sono state rinvenute e sottoposte a sequestro oltre 6.800 matite contenute in scatole riproducenti i noti marchi contraffatti di articoli scolastici “Stabilo” e “Faber Castell”. La vendita della merce contraffatta a prezzi concorrenziali avrebbe sicuramente garantito al titolare del negozio indebiti profitti.

L’intestatario dell’esercizio commerciale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente e la merce è stata sequestrata per la violazione degli artt. 474 c.p. (Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi), 517 c.p. (vendita di prodotti industriali con segni mendaci) e 648 c.p. (ricettazione) in quanto il soggetto non è stato in grado di esibire un regolare documento di acquisto della merce.

Condividi con:

Articoli Correlati

Politiche 2022, i candidati del Pd nel Veronese: all’Uninominale alla Camera Foglia di Valeggio e Sterchele di S. Bonifacio

massimo

Malcesine, sabato si inaugura la mostra del pittore Athos Faccincani

massimo

Brenzone, cadono in modo da soli: due feriti gravi

massimo

Sanità, nell’Ulss 9 già 27 mila cittadini senza medico ed altri 16 mila nelle prossime settimane per pensionamenti

massimo

Roverchiara, “Cereal Docks Organic”: «In fiamme solo un magazzino. Produzione salva»

massimo

Soave, serata di poesia al parco Zanella

massimo