25.5 C
Verona
15 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Sequestrati a Verona Sud 355 chili di cocaina nascosti in un Tir

Un controllo di routine della Polizia Stradale al casello di Verona Sud ha portato ieri alla scoperta ed al sequestro di 355 chili di cocaina, nascosta in un Tir, ed all’arresto del camionista, un 40 enne lombardo. Un quantitativo di droga che sul mercato ha un valore di 35 milioni.

Gli agenti della Stradale hanno fermato un camion che aveva alcune luci non funzionanti per un normale controllo. Il mezzo trasportava materiale idraulico senza però i necessari documenti e per questo i poliziotti hanno richiesto l’intervento della Guardia di Finanza per verificare possibili ipotesi di illeciti fiscali.

Il Tir conteneva materiale idraulico (tra cui WC, lavandini e altri articoli da bagno) e il conducente non sapeva spiegare perché mancassero quei documenti, ed il crescente nervosismo dell’uomo ha indotto agenti e finanzieri ad un’ispezione più accurata che ha permesso di scoprire, occultati come mattonelle tra gli articoli da bagno, 300 panetti del peso complessivo di oltre 355 kg. contenenti cocaina purissima.

L’autista è stato quindi arrestato per traffico di droga e, su disposizione del pm Mauro Leo Tenaglia, è stato trasferito in carcere in attesa dell’udienza di convalida. Il sequestro risulta essere il più ingente mai effettuato nella città scaligera. Dato il quantitativo è verosimile che la droga fosse destinata ad un mercato più ampio rispetto a quello scaligero.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo