9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Siccità, dischiarato dalla Regione lo “Stato di grave pericolosità” per incendi boschivi nel Veronese

La Direzione della Protezione Civile della Regione del Veneto comunica che, viste le condizioni meteo-climatiche e vegetazionali, è stato dichiarato lo “Stato di grave pericolosità” per gli incendi boschivi per tutti i territori comunali a rischio
delle province di Verona e Vicenza. Preoccupa in particolare la situazione di siccità che sta interessando le due province oramai da settimane.
«Fino alla comunicazione di revoca dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi, sono pertanto vietate tutte le operazioni che possono creare pericolo o
possibilità di incendio in aree boscate, cespugliate o arborate, e comunque entro la distanza di cento metri dai medesimi terreni – dice il comunicato regionale -. La Protezione Civile ricorda che per le trasgressioni a tali divieti si applicano le sanzioni previste dalla Legge 21 novembre 2000, n.353 e dalle Prescrizioni di Massima e di Polizia Forestale vigenti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo