17.4 C
Verona
22 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Skoda presenta al Salone di Ginevra l’anteprima del suo Suv “Vision S”

Skoda Vision S

È l’anteprima del Suv “Vision S” la ciliegina sulla torta di Skoda all’86. edizione del Salone Internazionale dell’auto di Ginevra che si terrà dal 3 al 13 marzo. Qui, infatti, la marca Boema svelerà il design dei prossimi modelli della gamma, dedicati al segmento Suv che per la prima volta vedrà misurarsi Skoda con, appunto, la concept car Vision S.

La Vision S sarà più ampia della già conosciuta Skoda Yeti con 4,70 m di lunghezza, 1,91 m di larghezza e 1,68 m di altezza. Nell’abitacolo i designer hanno ripreso gli elementi positivi che caratterizzano i prodotti della Marca, a partire dall’ampio spazio interno. La Vision S dispone, infatti, di tre file di sedili, che permettono di offrire ampio comfort di seduta per sei passeggeri.

Il design esterno del nuovo prototipo riprende il linguaggio stilistico della Marca, esaltandolo. Linee precise e taglienti ed elementi cristallini spigolosi accentuano i dettagli di stile. Il gioco di luci e ombre crea effetti interessanti sulle superfici cesellate.

Il frontale si basa sull’utilizzo creativo di alcuni elementi plastici, i cui contorni scorrono verso il logo posto sulla parte centrale. L’ampia calandra, unita a quattro fari a Led dalla forma affilata, caratterizza il volto della concept car, sottolineando il carattere sportivo del modello. Il logo e i listelli verticali della griglia sono impreziositi da elementi cristallini, omaggio della Casa automobilistica alla millenaria arte del cristallo della propria terra d’origine, la Repubblica Ceca.

Il profilo laterale illustra il forte carattere della Vision S. La ‘linea tornado’ si estende per tutta la lunghezza del corpo macchina arricchendone la prestanza, grazie anche a giochi di rientranze e sporgenze. I passaruota protesi all’esterno pongono l’accento sul carattere off-road. La linea del tetto che degrada lentamente sull’alettone, per poi rientrare, arricchisce il modello di dinamismo e vigore.

Il posteriore della Vision S è stato progettato in maniera scultorea, con rientranze incisive e lineari. L’ampio estrattore posteriore è caratterizzato dalla presenza di scarichi geometrici, dando alla concept car SUV un’immagine solida. Il logo è affiancato da luci posteriori cristalline con taglio dinamico, ed è posto appena sotto il lunotto. La caratteristica forma a C dei gruppi ottici dei modelli Skoda si sviluppa a partire dalle luci posteriori per concludersi nei riflettori che corrono su un’unica linea alla base del paraurti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo