17.5 C
Verona
29 Maggio 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Soave, domenica 21 aprile la gara di pesca dedicata ai ragazzi under 14 dell’Est Veronese

Le sponde del fiume Tramigna, nel suo tratto soavese, torneranno domenica 21 aprile ad animarsi con la presenza di numerosi bambini e delle loro famiglie. Il motivo è presto detto: anche quest’anno il Comune di Soave ha scelto di organizzare, in collaborazione con l’associazione provinciale pescatori di Verona, una gara di pesca amatoriale dedicata ai giovani, residenti nel borgo murato e nei comuni limitrofi.

Il ritrovo è previsto per le ore 8.00 di domenica 21 aprile presso l’area verde del parco intitolato a Lord Baden Powell, lungo la parte nord della cinta muraria, dove gli organizzatori distribuiranno l’attrezzatura necessaria per la pesca, comprese le coloratissime esche, in forma del tutto gratuita. Dopo una breve spiegazione, i bambini daranno il via alla giornata, incrociando le dita e sperando di catturare il pesce delle maggiori dimensioni.

L’iniziativa, aperta agli under 14 e per la quale non è necessario essere muniti di licenza di pesca data la natura formativo-didattica, costituirà anche un momento per favorire l’aggregazione all’aria aperta, come precisa il sindaco Matteo Pressi: «Lo scorso anno abbiamo avuto più di 200 partecipanti ed è stata una vera festa. Inoltre, i volontari della APPV, che ringrazio, si sono molto impegnati nell’insegnare come si pesca correttamente rispettando l’ecosistema, fornendo anche importanti informazioni sulla vita del fiume: dalle specie che lo abitano alle piante che ne popolano i fondali e le rive».

Una giornata, quindi, per conoscere meglio il fiume Tramigna, che tanto caratterizza Soave, e scoprire la pesca come disciplina sportiva da praticare consapevolmente, come sottolinea l’assessore allo sport Denis Adami: «Come tutti gli sport anche la pesca insegna qualcosa ed ha le sue regole. Insegna molte nozioni che riguardano l’ambiente ma anche il valore della pazienza. Le regole per praticarla correttamente riguardano soprattutto il rispetto dell’ecosistema, tema rispetto al quale i giovani sono sempre più sensibili».

Condividi con:

Articoli Correlati

Villafranca, il liceo artistico “Carlo Anti” domani premiato alla Camera dei Deputati

massimo

Legnago, presentazione del libro “Donne invisibili e donne in controluce”

massimo

Verona, presentazione del libro “Piazza della Loggia cinquant’anni dopo” sulla strage neofascista

massimo

Verona, in Gran Guardia la mostra “Dall’Italia ad Auschwitz”

massimo

Pallacanestro, impresa dell’Ecodem Alpo Basket in gara-1 di finale a Udine per la promozione in A1  

massimo

Verona, dibattito con candidati e candidate alle elezioni europee al liceo Maffei

massimo