12.2 C
Verona
18 Maggio 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Soave, era ai domiciliari ma spacciava droga in casa: arrestato

Lunedì, 3 ottobre, i Carabinieri di Soave hanno notato in tarda serata un viavai anomalo di persone che entrava ed usciva dall’abitazione di un giovane del posto, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, e già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare.

I militari, insospettitisi, decidevano di controllare alcuni di questi giovani, trovati poi in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti, del tipo eroina, hashish e marijuana. Da qui la decisione di perquisire l’abitazione del ventisettenne, italiano, che ha permesso di rinvenire e sequestrare 11 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, 3 dosi di eroina e 1 dose di cocaina, già confezionate e pronte ad essere cedute, ed anche infiorescenze di canapa indica e numerosi strumenti utili al taglio, pesatura e confezionamento della sostanza. Ricostruita minuziosamente la dinamica delle precedenti cessioni, i Carabinieri hanno arrestato il giovane, ritenuto responsabile del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A carico degli acquirenti, è scattata la segnalazione alla Prefettura di Verona, quale assuntori di sostanze stupefacenti.

Nel pomeriggio del 4 ottobre, il Tribunale scaligero ha convalidato l’arresto applicando nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria, rinviando il processo a febbraio 2023.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, oltre 2400 fotografi in gara da tutt’Italia al “The Photo Show”

massimo

Legnago, domani e domenica la mostra di pittura di Monica Saggioro alla Cascina del Parco

massimo

Maltempo, il Guà rompe gli argini e allaga i campi del Basso ed Veronese. La Cia: «Da anni gli agricoltori denunciano il pericolo»

massimo

Boschi Sant’Anna, allerta per il Fratta: allagata la strada per Marega e a rischio allevamento con 27 mila tacchini

massimo

Vertenza alla Gap (appalto Acciaierie Verona), la proprietà: «Disponibili al confronto con i sindacati ma non ad attacchi alla propria immagine»

massimo

Legnago, chiuse una serie di strade per allagamenti dovute a forti piogge

massimo