25.7 C
Verona
21 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Sociale, decollata la raccolta di prodotti baby care nelle farmacie per aiutare minori in stato di necessità

È cominciata il 17 novembre in 136 farmacie di Verona e provincia la raccolta di prodotti baby care “in Farmacia per i Bambini” a cura della Fondazione Francesca Rava NPH. I cittadini avranno la possibilità di donare fino a venerdì 24 novembre e tutto ciò che sarà raccolto verrà consegnato a 19 enti socio assistenziali del territorio che aiutano minori in stato di necessità.

Alla giornata inaugurale hanno partecipato la presidente di Federfarma Verona, Elena Vecchioni, e il presidente dell’Ordine dei farmacisti di Verona, Federico Realdon.

«Invitiamo la popolazione a donare per contribuire alla cura di tanti minori che vivono nella nostra provincia e si trovano purtroppo in stato di povertà sanitaria – ha detto Elena Vecchioni -. Ogni offerta è estremamente preziosa anche in termini sociali perché la salvaguardia dei bambini è un doveroso impegno per tutta la comunità».

Le farmacie partecipanti sostengono economicamente il progetto umanitario. In tutto il Veneto le farmacie aderenti sono 379 e 78 gli enti socio assistenziali che riceveranno i prodotti in dono.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Villafranca, 75enne ucciso con un colpo di pistola durante una lite tra giostrai

massimo

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo

Soave, il sindaco Pressi sui ristori per i danni del maltempo: «Preoccupato dal silenzio del Governo»

massimo