10.2 C
Verona
2 Marzo 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Sociale, i pensionati della Cgil di Valpolicella e Valdadige presentare delle proposte ai Comuni della zona

Il comitato direttivo dei pensionati Cgil della Valpolicella e Valdadige (Valpadige) si è riunito pochi giorni fa per definire il programma di lavoro del nuovo anno. Tra le priorità emerse spicca la negoziazione sociale, ovvero l’opportunità per il sindacato di trasformare le tante richieste che riceve dalle pensionate e pensionati in proposte concrete riguardanti le tutele fiscali e sociali da presentare ai sette comuni della zona (i cinque della Valpolicella classica più Pescantina e Dolcè).

Questo impegno lo Spi Cgil di zona lo vuole portare avanti insieme alle organizzazioni sindacali FP CISL e UILp UIL e le tante associazioni che si occupano del sociale in questo territorio. Per questo saranno promossi incontri per condividere con questo mondo iniziative, richieste a favore dei diritti di cittadinanza per tutti/e e in particolare per le persone più fragili. Inoltre, come Spi di zona si vogliono cercare le soluzioni per migliorare la presenza delle sedi sindacali Cgil di San Pietro in Cariano e di Domegliara.

«In questa società complessa e digitale sono tanti gli iscritti Cgil che chiedono sostegno e assistenza nelle nostre sedi – dicono Floriano Zanoni, Vilma Zamboni, Giorgio Falco e Nadia Cottini della segreteria e presidenza Spi Valpadige -. Vogliamo quindi essere un punto di riferimento diventando sempre più inclusivi e accoglienti con tutte le persone alle quali possiamo dare una mano».

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo