17.4 C
Verona
22 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Solidarietà, “Lacasavolante” chiede aiuto alle imprese del territorio

Le imprese del Basso Veronese chiamate all’impegno nel sociale. La richiesta arriva dall’associazione “Lacasavolante” che ai primi di novembre ha lanciato una raccolta fondi per sostenere i lavori di ristrutturazione della sua prima casa di proprietà. “Lacasavolante” è un’organizzazione di volontariato attiva nella Pianura Veronese con progetti di vita rivolti a persone con disabilità, che nel luglio di quest’anno ha dato inizio ai lavori di ristrutturazione dell’immobile di proprietà, acquistato nel 2021 in via Cason ad Angiari.

«L’inaugurazione della nuova casa è prevista per l’estate prossima – sottolinea la dottoressa Daniela Vicentini, presidente dell’associazione -. In concomitanza con i festeggiati per i primi 10 anni d’attività de “Lacasavolante”. A fronte degli importanti costi di ristrutturazione, abbiamo avviato una campagna di raccolta fondi, denominata “Una casa perché”, cercando di coinvolgere le imprese del territorio. La quota maggiore dei costi sarà in capo all’associazione, ma serve l’impegno di realtà economiche virtuose che vogliano sostenere un progetto sociale rivolto al territorio dove operano». [LEGGI DI PIÙ QUI]

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo