4.2 C
Verona
6 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Solidarietà, raccolti e distribuiti oltre 2800 giocattoli con “Natale per Tutti”

natale-per-tutti

Oltre 1800 peluches, tra grandi e piccoli, 62 bambole, 242 libri per la prima infanzia e altri 265 per i più grandi, e poi 125 scatole con giochi in società e centinaia di altri giocattoli, tra cui una dozzina di biciclette e tricicli. È questo lo straordinario risultato del “Natale per Tutti”, la grande gara di solidarietà lanciata da Garden Floridea e Centro Servizio per il Volontario di Verona e giunta quest’anno alla quinta edizione.

L’iniziativa, cominciata ad inizio novembre, si è conclusa la vigilia di Natale e ha permesso di raccogliere complessivamente 2869 tra giocattoli usati e oggetti per l’infanzia, cioè quasi il triplo del materiale raccolto lo scorso anno, subito distribuito ai meno fortunati attraverso associazioni di volontariato.

«Il successo del ‘Natale per Tutti’ è stato assolutamente straordinario – ha sottolineato Maurizio Piacenza, titolare del Garden Floridea – con la raccolta di giocattoli usati che ha coinvolto migliaia di veronesi e ha permesso a molti bambini di trascorrere feste più serene. Per questo successo dobbiamo ringraziare il grande cuore dei veronesi. La forza di questo progetto, è che tutto quello che ci viene portato trova nuova vita e torna ad essere utilizzato da bambini, famiglie, anziani grazie alle associazioni attive in tutta la provincia di Verona».

Il CSV, infatti, si è impegnato nella raccolta e nella selezione dei giocattoli e degli oggetti che i veronesi hanno depositato nei cesti messi a disposizione all’interno del Garden Floridea. Dopo di che ha provveduto a redistribuirli alle associazioni che ne hanno fatto richiesta. In tutto sono 19 le associazioni, di Verona e provincia, che ne hanno beneficiato: tra le altre i Centri aiuto vita di Verona, Bardolino, Lugagnano e Legnago, Medici per la Pace, Fevoss, Auser provinciale e associazione Betania.

«Il Centro Servizio per il Volontariato di Verona ringrazia – ha detto Chiara Tommasini, presidente CSV Verona – a nome di tutte le associazioni che, grazie alla generosità, in queste settimane hanno ricevuto in dono giocattoli per i loro bambini. Il dono di un giocattolo è un piccolo grande segno, che ha raggiunto in questi giorni di festa centinaia di bambini e famiglie meno fortunate sulla provincia di Verona, in case accoglienza, ospedali, asili, centri diurni per bambini italiani e stranieri».

Condividi con:

Articoli Correlati

Volley, a San Bonifacio il Montecchio batte la Sigel Marsala in tre set

massimo

Verona, va in fiamme l’auto: illesi gli occupanti soccorsi dai Vigili del fuoco

massimo

Monteforte d’Alpone, Ettore Prà, 17 anni, nominato da Mattarella “Alfiere della Repubblica”

massimo

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo