23.1 C
Verona
11 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Sona, derubati degli effetti personali i ciclisti del Breganze mentre erano in gara

Carabinieri parco

Brutta sorpresa ieri a Sona per i ciclisti del team Breganze che mentre erano in gara al “54° Gran Premio di San Luigi” sono stati derubati. I ladri hanno approfittato del fatto che i tecnici stavano effettuando il rifornimento agli atleti. Si sono avvicinati al furgone della società che si trovava lungo il circuito di gara e hanno forzato la serratura. In pochi istanti hanno arraffato i borsoni contenenti abbigliamento ed effetti personali dei corridori (cellulari, chiavi, portafogli) e si sono dileguati con il maltolto.

Quando i tecnici sono tornati al furgone si sono resi conto di essere stati derubati e grazie alla localizzazione degli smartphone sono riusciti a risalire alla posizione, poco distante dal luogo in cui è avvenuto il furto. Allertate anche le forze dell’ordine, i corridori sono riusciti a recuperare parte del materiale rubato: ritrovati infatti solo i documenti, i cellulari e i borsoni ma tutto il resto è scomparso.


Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo