14.6 C
Verona
14 Giugno 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Sorgà, il Tar del Veneto ha accolto la sospensiva chiesta dal Comune sul progetto della discarica di Car Fluff    

Il Tar del Veneto ha accolto ieri, martedì 2 maggio, la sospensiva chiesta dal Comune di Sorgà sul progetto della discarica di Car Fluff che dovrebbe sorgere in località De Morta (nella foto). L’amministrazione comunale è ricorsa contro l’ok dato dalla Regione Veneto al progetto dell’impianto che era stato, invece, bocciato dalla commissione Via della Provincia di Verona e criticato da più fronti politici. A partire dalle amministrazioni comunali e dai cittadini dei centri limitrofi all’area interessata dal progetto.
«L’accoglimento al Tar della richiesta di sospensiva formulata dal Comune di Sorgà sul progetto di discarica di rottami di auto (car-fluff) è un’ottima notizia, innanzitutto perché denota la fondatezza delle argomentazioni presentate, e in secondo luogo perché fornisce al territorio più tempo per effettuare i necessari approfondimenti di natura geologica sui terreni, rafforzando le ragioni di chi vuole tutelare il territorio per la sua reale vocazione agricola e non distruggerlo per un progetto calato dall’alto. Verona ha già dato in fatto di discariche, come Pd siamo vicini alla battaglia dei cittadini e delle istituzioni del territorio», hanno sottolineato Anna Maria Bigon, consigliera regionale del Pd, e Franco Bonfante, segretario provinciale del Partito Democratico di Verona.

Il car fluff è la parte leggera di ciò che viene prodotto dalla frantumazione delle auto ed alla Regione Veneto è stato proposto di creare un sito di stoccaggio di questo particolare rifiuto in località De Morta, a Sorgà. E a giugno del 2022 la commissione per la valutazione di impatto ambientale (Via) della Regione Veneto e la successiva Conferenza dei servizi avevano dato il via libera alla realizzazione dell’impianto. Un’approvazione contro cui aveva subito ricorso il Comune di Sorgà.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo

Ciclismo, il Giro d’Italia Under 23 nel Veronese con tappone sulle colline del Valpolicella

massimo

Meteo, ancora piogge fino alle 14 di giovedì poi arriverà l’estate

massimo

Monteforte d’Alpone, riconfermato il sindaco Costa con il 78,19% dei voti

massimo