30.7 C
Verona
14 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Sport&Solidarietà: raccolti 1.500 euro con la prima asta “Save Moras”

Pastorello Moras

È andata decisamente bene la prima delle tre aste delle maglie indossate dai calciatori di Hellas Verona FC e A.C. ChievoVerona in occasione dell’ultimo derby giocato allo stadio Bentegodi il 20 febbraio scorso: entrambe le formazioni hanno disputato il match indossando delle divise uniche con il logo della Fondazione Save Moras, creata dal difensore dell’Hellas Verona FC Vangelis Moras con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della donazione del midollo osseo.

L’incasso del primo lotto è stato di 1.500€, mentre su CharityStars.com/SaveMoras è già on-line il nuovo lotto di maglie (c’è tempo fino a lunedì 4 aprile), capitanate da quella di Luca Toni: Maglie Hellas Verona FC: Toni, Helander, Wszolek, Albertazzi, Marrone, Coppola, Samir, Greco. Maglie A.C. ChievoVerona: Bizzarri, Cesar, Castro, Birsa, Mpoku, Seculin, Ninkovic, Damian.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo