17.4 C
Verona
22 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Sport&Solidarietà: raccolti 1.500 euro con la prima asta “Save Moras”

Pastorello Moras

È andata decisamente bene la prima delle tre aste delle maglie indossate dai calciatori di Hellas Verona FC e A.C. ChievoVerona in occasione dell’ultimo derby giocato allo stadio Bentegodi il 20 febbraio scorso: entrambe le formazioni hanno disputato il match indossando delle divise uniche con il logo della Fondazione Save Moras, creata dal difensore dell’Hellas Verona FC Vangelis Moras con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della donazione del midollo osseo.

L’incasso del primo lotto è stato di 1.500€, mentre su CharityStars.com/SaveMoras è già on-line il nuovo lotto di maglie (c’è tempo fino a lunedì 4 aprile), capitanate da quella di Luca Toni: Maglie Hellas Verona FC: Toni, Helander, Wszolek, Albertazzi, Marrone, Coppola, Samir, Greco. Maglie A.C. ChievoVerona: Bizzarri, Cesar, Castro, Birsa, Mpoku, Seculin, Ninkovic, Damian.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo