8.7 C
Verona
31 Gennaio 2023
Basso Veronese Economia Economia In evidenza ultimaora

«Sulla Coca Cola è impossibile riaprire il confronto. Ora temiamo ripercussioni sull’intera filiera»

coca-nuova

Ecco il comunicato stampa arrivato nelle redazioni nel tardo pomeriggio da parte dell’amministrazione comunale di Nogara sulla pesante situazione creatasi nella fabbrica della Coca Cola.

«Come Amministrazione, abbiamo partecipato e siamo stati promotori di tavoli di trattativa che purtroppo non hanno prodotto l’esito sperato: forse ci sarebbe voluta maggior volontà per trovare un accordo tra le parti. Allo stato attuale diventa impossibile riaprire il confronto, poiché è condizione essenziale il ripristino della sicurezza all’interno della fabbrica.

Questa situazione sta creando un clima di grande apprensione tra la popolazione del nostro comune, poiché la precauzionale messa in cassa integrazione dei 400 dipendenti Coca Cola HBC, avrà ripercussioni anche su tutta la filiera dell’indotto».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, blitz della Polizia locale con sgomberi, arresti e sequestro di droga

massimo

Marano di Valpolicella, è un 58enne l’operaio edile ferito a Prognol: colpito al capo da un gancio in ferro

massimo

Marano di Valpolicella, incidente sul lavoro in un cantiere edile: operaio in gravi condizioni

massimo

Provincia, il sindaco di Nogara, Flavio Pasini, eletto presidente con un voto unitario

massimo

San Bonifacio, incendio in un appartamento con una persona leggermente intossicata

massimo

Pescantina, finiscono fuoristrada con l’auto: due persone in gravi condizioni

massimo