13.8 C
Verona
28 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Temperature record, Acque Veronesi raccomanda di evitare inutili sprechi

È in arrivo la settimana probabilmente più critica dell’anno per quanto concerne la gestione delle fonti di approvvigionamento e per la distribuzione dell’acqua potabile su tutto il territorio provinciale. Non si può ancora parlare di grave emergenza, ma le temperature record e l’assenza di precipitazioni previste nelle prossime ore non fanno sperare in una diminuzione dei prelievi idrici massimi registrati in questi giorni.

Gli impianti di Acque Veronesi, la società consortile che gestisce il servizio idrico in 77 Comuni della provincia scaligera, sono infatti già messi a dura prova  e stanno per arrivare alla loro massima potenzialità. L’azienda di Lungadige Galtarossa invita quindi alla massima attenzione, rinnovando a tutti i cittadini, turisti e amministratori l’invito a limitare al massimo inutili sprechi ed usi impropri delle risorse idriche. Proprio a causa dei consumi molto elevati la società provvederà nelle prossime ore a suggerire a sindaci ed amministratori di tutta la provincia di adottare opportuni provvedimenti mirati a limitare l’uso dell’acqua. I tecnici della società stanno costantemente monitorando l’andamento dei consumi ed eventuali casi di gravi disservizi in tutto il territorio provinciale. Criticità potranno essere segnalate al numero verde 800734300, attivo 24 ore su 24.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo

Bardolino, il paese del Garda diventa sempre più verde: 120 mila euro per parchi e nuovi alberi

massimo

Legnago, consegnato all’istituto Medici il libro sul sacrificio del generale Dalla Chiesa

massimo

Occupazione, le farmacie Veronesi cercano oltre 30 laureati da assumere

massimo