15.5 C
Verona
19 Maggio 2024
Basso Veronese Economia Economia In evidenza ultimaora

Termomeccanico, incontro in queste ore alla Riello di Legnago

rsu-riello

È in corso in queste ore nella sede della Riello un vertice tra direzione del gruppo e sindacati sulla vertenza che oramai da due mesi vede coinvolte le tre maggiori aziende del comparto veronese, oltre al Gruppo Riello, la Ferroli di San Bonifacio e la Sime sempre di Legnago e San Giovanni Lupatoto.

Il negoziato in Riello è ripreso da 15 giorni con l’azienda che si è resa disponibile ad aprire un confronto sui 71 esuberi riguardo a cassaintegrazione, incentivi all’esodo ed altre forme di sostegno. Intanto, è stato fermata fino a maggio la sospensione del contratto integrativo che in Riello significa 6000 euro l’anno a dipendente.

Ora, però, siamo arrivati al punto clou della trattativa. Una vicenda che tra le tre aziende riguarda 1800 dipendenti diretti. E se in Riello ed in Ferroli si sta dialogando, diversa è la situazione in Sime dove il tavolo resta bloccato.

Condividi con:

Articoli Correlati

Bussolengo, il tour sulla sicurezza nella scuola della Regione arriva all’istituto Marie Curie

massimo

Verona, incontro sul tema della diffamazione online

massimo

Soave, dalle cantine le bottiglie di Recioto per la messa di Papa Francesco a Verona

massimo

Verona, oltre 2400 fotografi in gara da tutt’Italia al “The Photo Show”

massimo

Legnago, domani e domenica la mostra di pittura di Monica Saggioro alla Cascina del Parco

massimo

Maltempo, il Guà rompe gli argini e allaga i campi del Basso ed Veronese. La Cia: «Da anni gli agricoltori denunciano il pericolo»

massimo