7.7 C
Verona
2 Dicembre 2022
In evidenza Politica ultimaora

Tosi: «Al Centrodestra servono le Primarie per riavvicinare la sua gente»

fare-tosi

«I cittadini hanno il diritto di scegliere il proprio leader e la sua squadra». A dirlo è Flavio Tosi, sindaco di Verona e segretario di “Fare!”, il partito da lui fondato qualche mese fa dopo le Regionali e con cui punta alle prossime Politiche. Per questo, oggi, Tosi ha rilanciato la proposta che porta avanti oramai da tre anni: indire delle Primarie anche del Centrodestra, per stabilire quale sarà il leader della prossima tornata elettorale nazionale.

«Chi si vuole candidare a leader della coalizione di Centrodestra si sieda attorno a un tavolo e aderisca a un manifesto di dieci punti sui temi più importanti come il lavoro, le tasse, il federalismo, l’euro, e l’immigrazione – diceTosi -. Potremmo redigerlo entro la fine dell’anno. A quel punto gli italiani potranno scegliere in modo consapevole. Berlusconi non vuole le Primarie? Le scelte vanno rispettate, ma se si candidasse, secondo me avrebbe ancora buone possibilità di successo. Lui è stato il leader incontrastato della politica italiana per vent’anni e potrebbe ancora mettere a disposizione del Paese le sue grandi doti imprenditoriali. Una cosa è certa, che con le Primarie finalmente il centrodestra si riavvicinerà alla gente e tornerà ad ascoltare davvero il Paese».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo