11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
In evidenza Politica Politica Verona città

Tosi: «La Consulta conceda di esprimersi su indipendenza e autonomia»

tosif

«Spero che domani la Consulta conceda ai veneti la possibilità di esprimersi sull’indipendenza e sull’autonomia. Noi puntiamo sulla Regione delle Tre Venezie prevista dalla Costituzione».

A dirlo è Flavio Tosi, candidato alla presidenza del Veneto, che spiega: «Da strenuo difensore della democrazia non posso che auspicare che domani la Corte Costituzionale conceda ai veneti la possibilità di esprimersi, attraverso i due referendum, sui temi dell’indipendenza e dell’autonomia della Regione. Anche perché, trattandosi di referendum consultivi, l’integrità del Paese non sarebbe assolutamente a rischio. Detto questo, la strada che noi vogliamo percorrere è diversa, ed è quella della “Regione delle Tre Venezie”.

Il percorso è previsto dall’articolo 132 della Costituzione, secondo cui si può “disporre la fusione di Regioni esistenti o la creazione di nuove Regioni con un minimo di un milione di abitanti, quando ne facciano richiesta tanti Consigli comunali che rappresentino almeno un terzo delle popolazioni interessate, e la proposta sia approvata con referendum dalla maggioranza delle popolazioni stesse”. Una volta raggiunto questo traguardo, Roma non potrà che trattare con noi la forma di autonomia da concedere. Quel che è certo fin da ora è che con la creazione di questo territorio, i veneti pagheranno meno tasse e gran parte di queste saranno reinvestite nel nostro territorio».

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo