17.4 C
Verona
22 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Traffico il tilt tutta la mattina per due incidenti che hanno interessato sia la Brennero che la Srenissima

Mattinata difficile per il traffico sulle due autostrade che attraversano Verona a causa di una serie di incidenti sia sulla Brennero che sulla Serenissima.

Alle 7,50 un tamponamento (nella foto) che ha interessato 8 mezzi, tra autovetture e tir, con 6 feriti di cui uno in gravi condizioni, ha bloccato il traffico in A22 al km 246 direzione sud dopo il casello di Nogarole Rocca. I vigili del fuoco, giunti da Verona con 12 uomini e 3 automezzi tra cui un autogrù, hanno operato per mettere in sicurezza i veicoli coinvolti ed estrarre due autisti di mezzi pesanti, che risultavano incastrati tra le lamiere, per poi affidarli alle cure dei sanitari. A causa di una serie di micro tamponamenti avvenuti nello stesso tratto in direzione nord si è reso necessario fare intervenire una squadra dal comando di Mantova per mettere in sicurezza i mezzi coinvolti. L’autostrada risulta tutt’ora chiusa al traffico per il ripristino delle condizioni di viabilità.

Alle 8,33 i vigili del fuoco del distaccamento di Caldiero sono intervenuti in A4, direzione Milano, per un tamponamento tra due mezzi pesanti nel tratto compreso tra i caselli di Soave e Verona Est.  I pompieri hanno messo in sicurezza i due mezzi, uno dei quali trasportava una sostanza nociva. La viabilità nel tratto interessato ha subito dei rallentamenti a causa della chiusura di due corsie su tre. Le operazioni si sono concluse alle 9,15.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo