9.7 C
Verona
3 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

Il campione di ciclismo Davide Rebellin, 51 anni, è stato travolto da un camion ed è morto lungo la strada Regionale 11, nel territorio del comune di Montebello Vicentino. Secondo una prima ricostruzione, il mezzo pesante uscendo dal vicino svincolo dell’autostrada avrebbe colpito e travolto Rebellin in sella alla bicicletta. Il ciclista è deceduto all’istante.

Rebellin era nato a San Bonifacio il 9 agosto 1971 e aveva chiuso la propria carriera poco più di un mese fa, con la partecipazione alla Veneto Classic. In carriera ha vinto la Liegi-Bastogne-Liegi, l’Amstel Gold Race e la Freccia Vallone nello stesso anno e nel 2008 ha indossato la maglia gialla alla Parigi-Nizza.

L’autista del Tir non si è fermato, allontanandosi ed è ricercato. Non è ancora chiaro se si sia accorto o meno di quanto è successo. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente e per rintracciare l’autotrasportatore.

Condividi con:

Articoli Correlati

Trasporto pubblico, Atv annuncia nuovi tagli alle corse urbane per mancanza di autisti

massimo

Isola della Scala, progetto da 2 milioni di euro per riqualificare il parco e collegarlo agli impianti sportivi

massimo

Verona, torna l’appuntamento con “Il Ristorante tipico… d’Inverno”

massimo

Verona, night chiuso per prostituzione e due arrestati: trovati anche farmaci utilizzati per disfunzioni erettili

massimo

Montecchia di Crosara, senza patente scappa al controllo dei Carabinieri: arrestato dopo 15 minuti di fuga

massimo

Pressana, è un cinquantenne la vittima sul lavoro morto cadendo nella cisterna di un’azienda

massimo