9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Trasporto pubblico, Atv rafforza il servizio con 26 nuove corse

A partire dal prossimo lunedì 26 ottobre Atv ha programmato l’attivazione di una serie servizi di rinforzo sulle principali direttrici, circa 30, della rete extraurbana, rinforzi che saranno progressivamente operativi a partire da lunedì per entrare interamente a regime entro il prossimo  2 novembre. Tali servizi integrativi saranno effettuati in collaborazione con aziende di trasporto private con cui Atv ha già stipulato apposite convenzioni sfruttando le opportunità previste dalle recenti disposizioni governative in materia, su autorizzazione del competente Ente di Governo del trasporto pubblico. Le nuove corse saranno effettuate nelle ore di punta del mattino e del pomeriggio, e saranno programmate per alleggerire i carichi nei tratti di linea, iniziali o terminali, dove i flussi di utenza sono particolarmente elevati.

Queste le prime linee ad essere interessate dai rinforzi, a partire da questo lunedì, per un totale di 26 corse giornaliere: Linea 104 Verona-Negrar-Fosse, Linea 138 Verona-Zevio-Albaredo, Linea 141 Verona-Oppeano-Legnago, Linea 144 Verona-Bovolone-Legnago; Linea 338 Albaredo-Bonavigo-Legnago.

Da evidenziare che questi servizi integrativi sono riservati agli utenti abbonati che devono pertanto esibire la Mover Card all’autista al momento della salita a bordo e che prevedono solo posti seduti. Da ricordare infine che da lunedì 2 novembre è stata programmata l’intensificazione delle frequenze sulle linee urbane di Verona nelle fasce orarie di maggior utilizzo, quelle cioè del mattino tra le 7 e le 9, e di mezzogiorno tra le 12 e le 15.  Le nuove frequenze pertanto saranno di 15 minuti per le linee 11, 12, 13, di 20 minuti per le linee 21, 22, 23, 24, di 30 minuti per le linee 30, 31, 32, 33, 41, 61, 62, 72, 73.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo