15.9 C
Verona
21 Aprile 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Tre veronesi arrestati per rissa: erano ubriachi e si picchiavano

Carabinieri02

Ieri sera alle 22,30 circa, il radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Verona è intervenuto in piazza Risorgimento, al Bar Centrale, in città per sedare una rissa che stava mettendo in pericolo la sicurezza dei presenti, per l’aggressività dei coinvolti. Apparentemente per futili motivi, forse qualche offesa o battuta di troppo, tre uomini hanno iniziato a prendersi a pugni, buttarsi a terra con violenza, procurandosi contusioni ed ematomi. Avevano tutti e tre assunto grandi quantità di alcool, barcollavano, e continuavano a minacciarsi anche alla presenza dei carabinieri. Sono stati arrestati per il reato di rissa. Dopo la notte passata ai domiciliari, stamattina sono comparsi davanti al giudice dove sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di firma quotidiano. I tre, Marco Scotti, Gianluca Fontana e Pietro Pillitteri, hanno tutti precedenti per reati contro il patrimonio e la persona.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Giuseppe Riello rieletto per la terza volta alla presidenza della Camera di Commercio

massimo

San Bonifacio, l’assessore uscente Simona de Luca si candida a sindaco con una civica

massimo

San Bonifacio, Forza Italia e Fratelli d’Italia candidano Nicola Gambin a sindaco

massimo

Cerea, l’Isuzu dona un furgone ai Carabinieri per la Croce Rossa Kosovara

massimo

Europee, presentata la ricandidatura di Borchia (Lega): «Questa è un’Europa che va ripensata, cambiata»

massimo

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo