7.4 C
Verona
7 Marzo 2021
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Tregnago, 20enne arrestato dai carabinieri: nel garage hashish e bilancini per le dosi

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Tregnago coadiuvati dai militari di Badia Calavena, hanno arrestato un giovane di origine marocchina, 20enne, pregiudicato e residente in paese, per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish. Nel garage della sua abitazione, adibito dal ragazzo a luogo per il confezionamento e la vendita della sostanza, sono stati trovati e sequestrati 6 involucri contenenti hashish, pronti per essere ceduti, per un peso complessivo di circa 10 grammi, 2 bilancini di precisione per la pesatura della droga e la somma di 135 euro, ritenuta provento dell’attività illecita.

La successiva attività di indagine permetteva di identificare due acquirenti trovati in possesso di una dose di hashish, che venivano segnalati all’Autorità per la violazione amministrativa per uso personale di stupefacenti.

Nella mattinata odierna, dopo il rito direttissimo, convalidato l’arresto, il reo veniva sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Articoli Correlati

Calcio Serie C, il Legnago crolla contro il Matelica: sconfitto 5-1

massimo

Cattolica Assicurazioni, il Cda avvia il rinnovo delle cariche richiesto dall’Ivass

massimo

S. Giovanni Ilarione, perde la vita scontrandosi in auto con il furgone guidato dal fratello

massimo

S. Giovanni Ilarione, cade da solo con la moto: è grave

massimo

Verona, i vigili del fuoco bardano il tecnico chiamato a riparare la caldaia di una famiglia colpita dal Covid

massimo

La “Settimana del socio Pro Loco” da lunedì sul web

massimo