22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Turismo, Borchia (Lega): «Da Ue servono maggiori azioni per accertare veridicità e autenticità recensioni online»

«Nell’ottica di una migliore protezione dei consumatori e tutela delle attività imprenditoriali, è importantissimo garantire la trasparenza delle recensioni online».

A dirlo è l’eurodeputato Paolo Borchia, coordinatore di Identità e Democrazia in commissione per l’Industria, la Ricerca e l’Energia (ITRE), candidato alle prossime elezioni Europee nella circoscrizione Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia-Romagna. E segretario provinciale della Lega Veronese.

«Sono sempre più le persone che si affidano a queste indicazioni per scegliere un prodotto o un servizio da acquistare, ma crescono le segnalazioni sulla pubblicazione di recensioni da parte di individui che non hanno effettivamente acquistato il servizio, creando un grave danno sia all’esercizio che ai consumatori stessi. Per questo, attraverso un’interrogazione scritta, ho fatto presente alla Commissione la necessità di implementare azioni a livello europeo per assicurare che le piattaforme che pubblicano le recensioni adottino concrete e adeguate procedure per accertare l’identità dei consumatori e quindi verificare la veridicità dell’esperienza riportata nella recensione».

«In particolare, sono i settori costituiti da micro e piccole imprese, come quello delle attività ricettive, a incontrare maggiori difficoltà nella gestione delle recensioni, poiché sono sottoposti all’influenza delle grandi piattaforme online, sia durante le fasi pre-contrattuali e contrattuali, sia nella gestione delle informazioni pubblicate riguardanti la propria attività. Malgrado esistano già delle norme, tra le quali la Direttiva Ue 2019/2161, sembrerebbe che molti Stati membri, salvo la Francia, abbiano recepito il provvedimento senza però identificare gli strumenti utili a garantire la veridicità e l’autenticità delle recensioni. Ecco perché diventa quantomai indispensabile intervenire ulteriormente a livello europeo a tutela di tutti i consumatori».

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo