-1.5 C
Verona
8 Dicembre 2022
In evidenza Manifestazioni ultimaora

Valeggio sul Mincio, domani i bolidi della 1000 Miglia al Parco Sigurtà

L’Automobile Club Verona scalda gli animi in vista del passaggio della 1000 Miglia 2022, la quarantesima rievocazione, dal Parco Giardino Sigurtà dove l’Ente degli automobilisti veronesi ha allestito un passaggio scenografico in uno dei contesti più suggestivi dell’intera provincia.

Le vetture inizieranno ad arrivare alle ore 15 con il Ferrari Tribute to 1000 Miglia, con le 100 supercar della 1000 Miglia Experience e con le vetture elettriche ed ibride della 1000 Miglia Green. La prima O.M, la numero 1, condotta da Giancarlo Giacomello e Luigino Gennaro, una 665 Superba 2000 del 1925, arriverà intorno alle ore 16. Lì inizierà la festa vera con le 415 vetture in sfilata fino alla prima serata.

Le auto entreranno dall’ingresso principale del Parco Giardino Sigurtà, passeranno nei pressi dell’area paddock allestita dall’Automobile Club Verona, entreranno nel Parco vero e proprio e lo attraverseranno con una passeggiata scenografica e romantica. Prima di uscire varcheranno l’enorme portale allestito in collaborazione con Sec Events, affronteranno il controllo a timbro tra le due aree lounge vip e quindi proseguiranno per uscire e riprendere il viaggio verso Cervia-Milano Marittima dove si concluderà la prima tappa.

Fondamentale come sempre la collaborazione con i tanti partners che hanno aderito all’iniziativa. La lunga lista, oltre appunto al Parco Giardino Sigurtà, annovera Addviser Finance&Consulting, Autoteam9, Aleph Group, ATV, Tomasi Auto, Noleggiare, Al Risparmio, Unipol SAI Montichiari, Serit, UP Rent, la Camera di Commercio di Verona e l’Associazione Ristoratori di Valeggio che curerà il catering per gli ospiti dell’Automobile Club Verona.

Immancabile la sfilata dei VIP che proprio in queste ore iniziano a palesarsi nel lungo elenco iscritti che fino a ieri era costellato di X quasi a voler nascondere fino all’ultimo momento l’identità delle celebrità. Sulla vettura apripista, ovvero l’ultima vettura davanti al numero 1, siederanno Sonny Colbrelli e l’attore Giorgio Pasotti. Tra le supercar della 1000 Miglia Experience, al volante di una Lamborghini Huracàn rosa definita “Pink Car” si alterenarnno Victoria Cabello e Paride Vitale (vincitori della trasmissione Pechino Express), la showgirl Paola Barale e la cantante Arisa. Quale di queste sarà a bordo al Parco Giardino Sigurtà? Lo si scoprirà solo al momento del passaggio. Insieme a loro vi sarà sempre la Dr.ssa Viviana Galimberti, sostenitrice del progetto 1000 Miglia Charity che raccoglie fondi per la Fondazione Leo Monzino.

Rudy Zerbi, famoso dj e poi opinionista TV sarà su una O.M. Superba 665 tra le primissime, si vocifera la numero 16, vincitrice della 1000 Miglia 1927. Al via anche Giancarlo Fisichella, reduce dalla 24 Ore di Le Mans, che guiderà una delle vetture elettriche della 1000 Miglia Green.  Immancabile la partecipazione di Patrizio Bertelli, al via con la sua Porsche 356 1500 Speedster GS Carrera #405, così come Arturo Merzario, pilota eroe degli anni d’oro in gara con una Alfa Romeo Giulietta Spider #427.

Romain Dumas, attualmente impegnato alla 24 Ore di Le Mans, tornerà a solcare le strade della 1000 Miglia con una Triumph TR3 Sports #287, mentre sulla Jaguar XK120 OTS Roadster #215, Marco Merati Foscarini sarà navigato da Anna Maria Kanakis, attrice, modella, scrittrice eletta Miss Italia nel 1977. Sulla Porsche 356 1500 Speedster #301 sarà protagonista Camilla Ronchi, volto e voce delle telecronache sportive di ACI Sport, mentre Giorgio Ciresola e Stefano Franchini, sulla loro Fiat 514 S #66, saranno l’equipaggio veronese più atteso.

La 1000 Miglia 2022 si snoderà lungo un percorso di quasi 2mila chilometri in quattro giorni, attraversando 257 località: sono previste 115 prove cronometrate, 17 controlli orari e 8 prove di media. Tra le vetture ai nastri di partenza ben 71 esemplari hanno preso parte alla “vera” 1000 Miglia, dal 1927 al 1957, con 11 O.M Superba. Come detto questa edizione festeggia i primi 40 anni dell’edizione rievocativa nata con la volontà di far rivivere, seppure senza velocità, gli eroici e magici anni 1927-1957 quando vinceva il più veloce, il più folle e forse anche il più fortunato.

Sul piano agonistico, dato che sarà una vera e propria gara di regolarità (la più prestigiosa al mondo insieme alla Targa Florio Classica) Andrea Vesco, trionfatore nel 2020 e nel 2021, tenterà di fare tris con la sua Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato #46 in coppia con Fabio Salvinelli.

Il Parco Giardino Sigurtà sarà aperto al pubblico come in un normale giorno di visita, e oltre ai fiori, alle 100 opere di Cracking Art disseminate lungo i suoi 60 ettari di estensione, i visitatori potranno gustare anche lo spettacolo della 1000 Miglia, che solo gli ospiti dell’Automobile Club Verona potranno invece toccare con mano dalle salette VIP allestite proprio al fianco del controllo a timbro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco