7.7 C
Verona
2 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Vendita biglietti sull’autobus, bocciata dai dipendenti la proposta di Atv

bus-atv

I dipendenti dell’Atv, l’Azienda trasporti Verona, hanno bocciato ieri, per l’ennesima volta, l’accordo sulla vendita e controllo dei titoli di viaggio proposta dall’amministrazione sull’intera rete degli autobus. Un referendum che ha letteralmente spaccato, però, in due i lavoratori: 145 (55,68%) hanno detto no all’accordo, 107 si sono espressi favorevlmente (41,08%), 7 hanno voto scheda nulla ed uno bianca.

«Noi di UGL Autoferrotranvieri – sottolinea Alfio Stefano Pennisi, segretario provinciale degli autoferrotranvieri di Ugl -. Lo avevamo denunciato il 2 febbraio e senza essere ascoltati che questa proposta della direzione non poteva venir accettata. Chiediamo oggi come il 2 febbraio alla direzione di Atv di sedersi al tavolo seriamente con tutte le forse sindacali e con UGL al fine di cercare e trovare un accordo che garantisca ai lavoratori le garanzie e le tutele che chiedono da ormai 12 mesi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo