14.1 C
Verona
20 Aprile 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Vendita biglietti sull’autobus, bocciata dai dipendenti la proposta di Atv

bus-atv

I dipendenti dell’Atv, l’Azienda trasporti Verona, hanno bocciato ieri, per l’ennesima volta, l’accordo sulla vendita e controllo dei titoli di viaggio proposta dall’amministrazione sull’intera rete degli autobus. Un referendum che ha letteralmente spaccato, però, in due i lavoratori: 145 (55,68%) hanno detto no all’accordo, 107 si sono espressi favorevlmente (41,08%), 7 hanno voto scheda nulla ed uno bianca.

«Noi di UGL Autoferrotranvieri – sottolinea Alfio Stefano Pennisi, segretario provinciale degli autoferrotranvieri di Ugl -. Lo avevamo denunciato il 2 febbraio e senza essere ascoltati che questa proposta della direzione non poteva venir accettata. Chiediamo oggi come il 2 febbraio alla direzione di Atv di sedersi al tavolo seriamente con tutte le forse sindacali e con UGL al fine di cercare e trovare un accordo che garantisca ai lavoratori le garanzie e le tutele che chiedono da ormai 12 mesi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Giuseppe Riello rieletto per la terza volta alla presidenza della Camera di Commercio

massimo

San Bonifacio, l’assessore uscente Simona de Luca si candida a sindaco con una civica

massimo

San Bonifacio, Forza Italia e Fratelli d’Italia candidano Nicola Gambin a sindaco

massimo

Cerea, l’Isuzu dona un furgone ai Carabinieri per la Croce Rossa Kosovara

massimo

Europee, presentata la ricandidatura di Borchia (Lega): «Questa è un’Europa che va ripensata, cambiata»

massimo

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo