10.7 C
Verona
4 Febbraio 2023
Cronaca In evidenza ultimaora

Veneto, deciso il numero delle Ulss: saranno 9 e una sola a Verona

zaia02

Oggi il consiglio regionale del Veneto ha deciso il numero delle Ulss che nasceranno con il progetto di legge 23 della riforma della sanità Veneta: saranno 9, una sola per tutta la Provincia di Verona. Un’eventualità contro cui si erano schierati quasi tutti i sindaci del Veronese.

«Ringrazio i consiglieri della maggioranza per la determinazione, la tenacia e il senso del dovere dimostrato nel portare avanti una parte fondamentale della riforma della sanità veneta come l’individuazione del numero delle Ullss – ha  detto – il presidente della Regione Veneto -. Il voto è il frutto di una discussione approfondita nella quale è stato lasciato ampissimo margine all’opposizione. Com’è giusto in democrazia, però, chi ha ricevuto dai veneti il mandato di governare aveva e ha il diritto-dovere di fare delle scelte, portando avanti le riforme promesse nonostante l’ostruzionismo».

«Sono grato dunque a questa squadra di maggioranza – ha proseguito Zaia – che mi segue fin dal primo giorno di legislatura, e che ha portato a termine un percorso faticoso, confermando le nove Ullss nelle quali operano già i direttori generali titolari. Manca ora una parte non meno importante relativa all’intero provvedimento. Mi auguro che, pur attraverso un doveroso e approfondito dibattito, si arrivi più presto al voto, perché la sanità veneta e i veneti hanno bisogno di questa riforma».

«Un passo importante è stato portato a casa oggi in consiglio regionale – spiega però da parte sua l’assessore regionale alla sanità, il veronese Luca Coletto – da una maggioranza che si è dimostrata ancora una volta compatta e coesa. Il decreto legislativo 23, ancora in discussione in consiglio, ha oggi definito il nuovo numero delle Ulss, 9, che andranno a ridisegnare la Sanità dei veneti per amministrare diminuendo i costi amministrativi e per migliorare quelle che sono le cure da destinare ai cittadini».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo

Pressana, l’operaio deceduto stamattina è caduto nella cisterna del proprio camion di mangimi

massimo