30.9 C
Verona
12 Luglio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, 120 mila euro dalla Fondazione Cassa Depositi e Prestiti per la ricerca contro le recidive del tumore gastrico

Un altro riconoscimento per l’innovativo progetto della Chirurgia Esofago Stomaco, diretta dal professor Giovanni De Manzoni, contro il tumore gastrico. Sono stati infatti assegnati 120 mila euro per potenziare la ricerca condotta dalla professoressa Maria Bencivenga (nella foto), grazie al bando della Fondazione Cassa Depositi e Prestiti che ha selezionato 12 finalisti fra i 170 progetti attivi in tutta Italia.

Il cuore di questo progetto è rappresentato dalla sonda intraoperatoria cancro-specifica, che consente al chirurgo di individuare con precisione le localizzazioni tumorali durante l’asportazione del cancro gastrico. Questa sonda, ideata a maggio 2023, ha la potenzialità di rilevare parti tumorali altrimenti impercettibili all’occhio umano, consentendo interventi più precisi e mirati.

La recidiva del tumore gastrico attraverso l’utilizzo di queste tecnologie all’avanguardia si riduce significativamente, ed è quanto sviluppato nel progetto vincitore “Theranostics nel Cancro Gastrico attraverso l’Immunotargeting del Proteoglicano di Superficie Cellulare CSPG4”. La teranostica è una disciplina che unisce terapia e diagnostica, una nuova disciplina che migliora le cure e riduce il rischio di recidiva di malattia. Il contributo della Fondazione CDP consentirà di finanziare una borsa di studio dedicata a un ricercatore specializzato nell’utilizzo della sonda intraoperatoria.

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo