15.5 C
Verona
25 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, 18 missionari Comboniani all’ospedale per un’intossicazione da funghi

La sede di Verona dei Missionari Comboniani

Alcuni di loro hanno sfidato la malaria, o addirittura la lebbra, per finire però all’ospedale per un’intossicazione da funghi. È accaduto oggi a Verona a 18 missionari Comboniani che, poco dopo le 15, uno alla volta hanno iniziato a sentirsi male. A pranzo avevano mangiato dei funghi che erano stati raccolti da un confratello e utilizzati dalle cuoche della mensa comboniana per cucinare un risotto.

Subito è scattato l’allarme e nella casa centrale di vicolo Pozzo 1 sono arrivati i soccorsi del 118. I sanitari sono intervenuti con un’ambulanza, cinque automediche e un furgone dei Vigili del fuoco per trasportate le persone intossicate negli ospedali di Borgo Trento, Borgo Roma, Negrar e Villafranca. Quattro religiosi alla fine sono stati trattenuti per accertamenti.
Tra gli intossicati anche il direttore di Nigrizia, padre Efrem Tresoldi, che ha accusato i primi sintomi dopo essere salito sul treno diretto a Roma per la chiusura del Sinodo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Buttapietra, due operai cadono dall’alto in un cantiere: sono gravi

massimo

San Bonifacio, bimbo di 7 anni investito in piazza Costituzione

massimo

Veronafiere lancia la nuova manifestazione “Fieragricola Tech”, dedicata all’innovazione in agricoltura

massimo

Velo Veronese, uomo di 73 anni investito da un trattore: è grave

massimo

Bovolone, donato dal Comune all’ospedale S. Biagio un ecografo

massimo

Legnago, nuovo caso umano di West Nile Disease scoperto il 16 settembre

massimo