26.7 C
Verona
17 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, 18 missionari Comboniani all’ospedale per un’intossicazione da funghi

La sede di Verona dei Missionari Comboniani

Alcuni di loro hanno sfidato la malaria, o addirittura la lebbra, per finire però all’ospedale per un’intossicazione da funghi. È accaduto oggi a Verona a 18 missionari Comboniani che, poco dopo le 15, uno alla volta hanno iniziato a sentirsi male. A pranzo avevano mangiato dei funghi che erano stati raccolti da un confratello e utilizzati dalle cuoche della mensa comboniana per cucinare un risotto.

Subito è scattato l’allarme e nella casa centrale di vicolo Pozzo 1 sono arrivati i soccorsi del 118. I sanitari sono intervenuti con un’ambulanza, cinque automediche e un furgone dei Vigili del fuoco per trasportate le persone intossicate negli ospedali di Borgo Trento, Borgo Roma, Negrar e Villafranca. Quattro religiosi alla fine sono stati trattenuti per accertamenti.
Tra gli intossicati anche il direttore di Nigrizia, padre Efrem Tresoldi, che ha accusato i primi sintomi dopo essere salito sul treno diretto a Roma per la chiusura del Sinodo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo