11.3 C
Verona
1 Marzo 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, 2,3 milioni dal Pnrr per una rete di piste ciclabili. Ferrari (Traguardi): «Subito i lavori»

Verona ha ricevuto in questi giorni 2,3 milioni di euro del Pnrr (Piano nazionale di ripartenza e resilienza) per realizzare una rete ciclabile efficace e connessa in tutta la città.

«Questi finanziamenti sono un buon punto di partenza, e testimoniano che credere nella mobilità ciclabile non è solo un vezzo ma può rappresentare una reale svolta positiva nella mobilità cittadina – sottolineano però Tommaso Ferrari, consigliere comunale, e Giacomo Cona , segretario della civica Traguardi – . Serve ora agire in tempi rapidi e non perdere tempo: si inizino il prima possibile i lavori e si continui a ragionare sull’implementazione dei percorsi in tutta la città, tante sono ancora, infatti, le zone che necessitano della progettazione di nuovi collegamenti che nel Piano urbano di mobilità sostenibile mancano».

Secondo Traguardi, partendo dal Biciplan, vanno completati innanzitutto i percorsi che attendono di essere chiusi ormai da anni, come la tratta canale Biffis – Stazione di Porta Nuova per i 2,7 km rimanenti. «In questo modo si potrà collegare finalmente la stazione con la parte ovest della città e dotare cittadini e visitatori di un percorso completo. Si potrebbe inoltre completare la tratta Santa Maria in Stelle – Santa Croce lungo il Progno, che necessita di poche centinaia di metri in più. Fondamentali, inoltre, il percorso che dal parcheggio scambiatore di Verona Sud dovrebbe condurre alla Fiera – ad oggi tutto da realizzare –  ed il tratto di collegamento Montorio – Polo Zanotto, cui mancano 3,5 km – dice Ferrari -. Il primo potrebbe dotare veramente la Zai di un percorso di mobilità ciclabile che consenta ai visitatori arrivare al casello, parcheggiare ed utilizzare il servizio di bike sharing comunale o dei monopattini per raggiungere la fiera e contribuire ad allentare il traffico insostenibile della zona. Il secondo garantirebbe a numerosi studenti universitari residenti nell’est cittadino di raggiungere l’università in bici».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo