9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, 37enne ai domiciliari per spaccio trovato con 445 mila euro in casa

Durante un controllo nel quartiere Borgo Nuovo i Carabinieri di Verona San Massimo e quelli della Stazione di Verona Principale hanno dato esecuzione, nei giorni scorsi, ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione di un veronese 37enne, B.M., già in stato di arresto per una precedente indagine sullo spaccio di sostanze stupefacenti condotta da altro organo di Polizia, rinvenendo all’interno dell’abitazione, nascoste in più cassette di sicurezza metalliche, simili a quelle utilizzate dai venditori ambulanti come casse, un vero e proprio tesoro. Infatti, con non poche difficoltà, i Carabinieri hanno “contato” la considerevolissima somma di 445.000 euro, che è stata sequestrata poiché ritenuta il provento di precedenti attività di spaccio e che sono stati versati nel fondo unico di giustizia.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo