9.5 C
Verona
31 Ottobre 2020
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, a Borgo Nuovo il primo “Portinaio di Quartiere”

C’era una volta il portinaio. Anima del palazzo e collante tra i condomini. Aiuto per gli anziani, guardiano dei bambini, controllore di anonimi andirivieni. Affidabile presidio nei cortili all’ingresso delle case. Insomma, una persona di fiducia, pronta con il suo servizio a semplificare la vita quotidiana di chi nei palazzi abitava e che, da oggi, con il nuovo progetto sociale “Portineria di quartiere” torna ad essere una realtà a Verona.

Il primo “Portinaio di Quartiere” è operativo da oggi a Borgo Nuovo. Un’idea semplice ma di grande utilità, frutto dalla collaborazione tra Caritas Diocesana Veronese, Comune di Verona, Istituto Comprensivo6 Chievo-Bassona-Borgo Nuovo, Rete Tantetinte, società San Vincenzo de Paoli.

Si occuperà di ricezione pacchi e corrispondenza; custodia chiavi e piante; informazioni sui luoghi e i servizi del borgo. Nella Casetta San Vincenzo di via Gela 13, da oggi c’è la portinaia Cristina Bottacini, pronta ad occuparsi di queste e tante altre piccole problematiche quotidiane o, semplicemente, a fare due chiacchiere in compagnia.

Il servizio è attivo nelle giornate di lunedì e venerdì, dalle 9 alle 12; mercoledì, dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19; e ogni secondo sabato del mese, dalle 9 alle 12. La portineria può essere contattata anche via telefono, al numero 393 8266049, e per mail, all’indirizzo portineria.borgonuovo@gmail.com.

Per l’inaugurazione erano presenti oggi in via Gela, l’assessore ai servizi sociali Stefano Bertacco, monsignor Giuliano Ceschi per la Caritas Diocesana Veronese, Mariangela Persona dell’Istituto comprensivo, Edoardo Tisato della società San Vincenzo-Borgo Nuovo e l’educatrice Bottacini, incaricata della portineria.

Articoli Correlati

Bovolone, il nuovo assessore è Maria Teresa Burato

massimo

Calcio Serie C, tutti negativi al Covid i giocatori del Legnago

massimo

Bertucco (Sinistra): «Il sindaco in piazza coi commercianti e il giorno dopo gli manda le cartelle della Tari»

massimo

Verona, sit-in di una giovane mussulmana contro Macron

massimo

Emergenza Covid, a Verona 324 nuovi casi positivi e 179 ricoverati

massimo

Zaia: «Residenze Covid negli ex ospedali di Bovolone, Isola della Scala e Zevio»

massimo