30.9 C
Verona
12 Luglio 2024
In evidenza Manifestazioni ultimaora

Verona, a Motor Bike Expo rassegna e vantaggi per i soci del Vespa Club Italia

Chi ama la Vespa non può mancare all’appuntamento del Motor Bike Expo, evento internazionale dei motociclisti, che si terrà a Verona dal 19 al 21 gennaio 2024. Quest’anno, grazie alla collaborazione tra MBE, il produttore di lubrificanti Liqui Moly ed il Vespa Club d’Italia, ci saranno oggetti unici da ammirare e attività memorabili tutte da vivere.

La Vespa è senza dubbio uno dei cardini del patrimonio culturale italiano, un modello diventato icona trasversale che ha saputo attraversare generazioni e decenni senza perdere lo status di oggetto del desiderio, elevato a icona grazie a un inimitabile “lifestyle” che ha cavalcato tendenze, costume, politica e storia del nostro Paese.

Il Vespa Club d’Italia conta oltre 90.000 iscritti (11.000 solo in Veneto) che, a Motor Bike Expo 2024, potranno godere di esclusivi vantaggi: ingresso ridotto per i tesserati (16€ invece di 24€) e la possibilità di parcheggiare la propria Vespa gratuitamente all’interno dell’evento.

Sarà allestita un’area espositiva dedicata ai modelli e alla cultura anni ’80 con la musica, l’abbigliamento, lo stile dell’epoca. Quella del Vespa Club d’Italia sarà un’esposizione di pezzi incredibili con un’atmosfera che farà tornare indietro nel tempo i visitatori di Veronafiere.

L’appuntamento è fissato per sabato 20 gennaio a partire dalle 9, orario d’apertura dei tornelli della manifestazione.

La presenza a MBE sottolinea l’intenzione del Vespa Club d’Italia nel battersi perché la Vespa del Novecento venga riconosciuta dallo Stato come profonda espressione storica, culturale, artistica del nostro Paese in modo che possa sempre far parte integrante del paesaggio italico. A tal proposito ha indetto una raccolta firme online sul sito www.vespapatrimonioculturale.it, per chiedere questa tutela che permetta alla Vespa storica di essere esentata dalle limitazioni alla circolazione dei veicoli a due tempi. Anche per questo sarà importante non mancare.

Da non perdere l’altra novità 2024 per gli amanti del genere: il “Distretto Ruote Piccole”, l’intero quartiere dedicato a scooter e moped, che vedrà esposte le differenti declinazioni del settore: dalla pista, all’off-road, passando per le personalizzazioni, i produttori di accessori e i collezionisti. Il progetto Distretto Ruote Piccole è un’iniziativa creata da Motor Bike Expo, in sinergia con gli insider del settore Scooterismo.it e Special Senza Marce.

Appuntamento con Motor Bike Expo, fissato quindi da venerdì 19 a domenica 21 gennaio a Veronafiere, con ben 7 padiglioni, oltre 100.000 mq di superficie e 700 espositori presenti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo