20.3 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, al teatro Camploy in scena “Senza un tocco di campane” sul dramma dei morti sul lavoro

Oggi, dopo il convegno della Cisl che presenterà i nuovi dati aggiornati sui morti sul lavoro nel Veronese, la Nuova Compagnia Teatrale metterà in scena al teatro Camploy, un nuovo allestimento

che raccoglie la sfida di raccontare questo dramma. “Senza un tocco di campane” è un atto unico di Anna Rapisarda su regia di Enzo Rapisarda che parla di questa vera ecatombe ininterrotta. Spesso solo i fatti più gravi ottengono attenzionemediatica mentre i media agitano la parola “sicurezza” sventolandola come una bandiera, per poi spegnere i riflettori sullevittime che cadono nell’oblio e nel silenzio. Per anni queste sono state chiamate “morti bianche”, bianche perché l’aggettivo bianco allude all’assenza di una mano direttamente responsabile dell’accaduto, invece la mano responsabile c’è sempre, a volte più di una. A volte si pensa e si dice che queste morti avvengano per distrazione. Al contrario, queste morti sono il frutto di una grande attenzione: un’attenzione pericolosa ed eccessiva verso un profitto che comporta ritmi di produzione a volte insostenibili.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo

Polato (FdI): «L’Europa sia unita contro l’eccessiva capacità cinese. Rischio da Pechino di dazi al vino europeo»

massimo

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo