24.2 C
Verona
28 Maggio 2022
In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora Verona città

Verona, al Teatro della Scala a villa Modena va in scena “Molto Piacere”

La compagnia Teatro Impiria continua la rassegna di teatro estivo coorganizzata con l’Associazione Veronauti al Teatro della Scala nello splendido giardino di Villa Modena a Verona, zona Porta Vescovo (via Zamboni 24) portando in scena venerdì 16 e sabato 17 luglio alle 21 lo spettacolo “Molto Piacere”.

Una commedia graffiante e divertente che sgretolerà ogni volta la certezza, dove quattro adulti arriveranno a comportarsi peggio dei bambini con Laura Murari, Simonetta Marini, Michele Matrella, Michele Vigilante su adattamento e regia di Andrea Castelletti
. Una commedia tragica e comica, graffiante e divertente, che sgretolerà ogni vostra certezza e che ha già visto oltre 100 repliche in tutt’Italia, prima del Covid.

Due coppie di genitori, i cui figli hanno litigato, si incontrano per risolvere la cosa tra persone civili. Ma dagli iniziali convenevoli e buoni proponimenti, gli adulti arriveranno a comportarsi peggio dei bambini, degenerando in situazioni assurde e ridicole. Lo spettacolo prende liberamente spunto iniziale da un film di Ròman Polànski, per poi evolversi secondo una drammaturgia originale di gruppo attingendo da svariati testi, libri e film. Solo 70 posti a sedere con prenotazione obbligatoria: https://modusverona.it/percorso/teatro-della-scala/.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità Veronese, esami solo se paghi andando in privato. La mia testimonianza

massimo

Meteo, da domani allerta per possibili forti temporali e grandinate

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Cerea, bilancio dei 5 anni di gestione dell’Area Exp del presidente Ongaro: «Dal 2017 oltre 27 mila visitatori»

massimo

Lavoro, primo congresso della Uiltec di Verona e Vicenza oggi a Garda

massimo

Caprino Veronese, sabato la “Festa del Baseball” organizzata della medie “Gaiter” sul tema della disabilità

massimo