24 C
Verona
13 Agosto 2022
In evidenza Politica ultimaora

Verona, Alberto De Togni, presidente di Confagricoltura: «Tommasi presti attenzione al mondo agricolo»

«Auguriamo buon lavoro a Damiano Tommasi, auspicando che ci sia la massima attenzione per le istanze del mondo agricolo». Sono le parole di Alberto De Togni, presidente di Confagricoltura Verona, all’indomani dell’elezione del nuovo sindaco di Verona.

«Abbiamo incontrato Tommasi durante la campagna elettorale e ci ha assicurato la disponibilità a mantenere un referente di riferimento per il settore agricolo – sottolinea De Togni -, che la giunta Sboarina aveva individuato nella figura di un consigliere comunale delegato. Si tratta di un anello di congiunzione fondamentale per un confronto costante e diretto sulle materie che ci riguardano, soprattutto in una città come Verona che recita un ruolo importante nel mondo dell’agricoltura. Basti solo dire che il capoluogo scaligero è tra i più agricoli d’Italia e vanta ben 1.300 ettari nella Valpolicella Doc, oltre a parecchia frutticoltura di pregio. Tra alcuni giorni chiederemo un appuntamento con il sindaco nel corso del quale presenteremo una piattaforma con le nostre istanze, tra cui ci sarà anche la richiesta del mantenimento della Consulta dell’agricoltura, partecipata dalle organizzazioni sindacali, tavolo di confronto su problematiche e progetti riguardanti il comparto partito alla fine dello scorso anno».

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo