11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
In evidenza Spettacoli & cultura ultimaora

Verona, alla Biblioteca Civica una mostra apre un ciclo di incontri su Salgari

Una mostra bibliografica su Emilio Salgari dal titolo “L’avventura possibile”. Inizia così mercoledì 20 aprile, alle 17,30 in Biblioteca civica a Verona (via Cappello 43) il percorso di incontri mensile (indicativamente di venerdì) tra lettori e narratori italiani da marzo a giugno 2022 ideato dal Premio “Emilio Salgari” di Letteratura Avventurosa, assieme a Comune di Negrar, Università del Tempo Libero di Negrar, Biblioteca Civica di Verona, Comune di Verona, associazione e rivista “Ilcorsaronero”, con il sostegno di Valpolicella Veneto Banca, lcasa editrice Il Rio-Oligo di Mantova, azienda agricola Cantina Corte San Benedetto. La mostra è promossa dalla Biblioteca Civica – Comune di Verona in collaborazione con il Premio Salgari per celebrare i centossessanta anni dalla nascita di Emilio Salgari e proporrà un viaggio con lo scapigliato tra jungle, grandi pianure, deserti, mari, oceani, terre ghiacciate a cura di Andrea Campalto e Claudio Gallo. Verrà anche presentato il libro di Emilio Salgari “I selvaggi della Papuasia” (Oligo 2022).

Poiché la letteratura è universale, ignorando barriere e confini, l’ingresso è libero.

Per essere aggiornati sulle attività del Premio si consiglia di consultare il sito dedicato: www.premioemiliosalgari.eu

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo