1.9 C
Verona
1 Dicembre 2020
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona allagata, Cattolica Assicurazioni ha istituito una task force dedicata a tutti i propri assicurati per rispondere in maniera rapida a tutte le domande

Cattolica Assicurazioni al fianco dei propri assicurati che hanno subito danni e disagi a causa del violento nubifragio di domenica 23 agosto nel Veronese e nel resto del Veneto. Oggi, il gruppo assicurativo che a sede a Verona ha istituito una task force dedicata a tutti i propri assicurati, per rispondere in maniera puntuale e rapida a tutte le domande e alle richieste di informazioni che potrebbero pervenire. L’Unità operativa ingaggiata prevede il coinvolgimento diretto della liquidazione sinistri e degli studi peritali specializzati nella gestione di questa tipologia di eventi, in stretta collaborazione con le unità tecniche assuntive, la direzione commerciale e la rete agenziale. Inoltre, Cattolica ha deciso di creare un fondo per l’erogazione di prestiti ai propri dipendenti che hanno subito danni a causa del nubifragio.

Esprimendo solidarietà nei confronti di tutti i cittadini colpiti da questa ondata di maltempo, Cattolica vuole ribadire con queste iniziative l’impegno a mettere al centro della propria attività d’impresa le persone e i loro bisogni.

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, colpo di scena in consiglio: ribaltone in maggioranza

massimo

Meteo, allerta per forte vento e neve dalla mezzanotte di oggi

massimo

Cerea, l’assessore Morandi è entrata in Fratelli d’Italia

massimo

Agricoltura, il presidente dei risicoltori di Confagricoltura: «Buone rese e prezzi sostenuti»

massimo

Vinicoltura, una conferenza online sul Valpolicella al posto di “Anteprima Amarone” saltata causa Covid

massimo

Villafranca, è un giovane di 28 anni il motociclista morto ieri sera

massimo