25.9 C
Verona
14 Aprile 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, all’Alba Borgo Roma la campagna “Odiare non è uno sport”

La campagna nazionale “Odiare non è uno sport” promossa a Verona da Progettomondo fa breccia a Borgo Roma dove sabato 23 marzo, alle 11, allo Stadio “Avanzi” di via Flavio Gioia Progettomondo e la società Alba Borgo Roma presentano la loro sinergia a sostegno di questa campagna di sensibilizzazione.

All’incontro interverranno Rossella Lomuscio, responsabile Ufficio Educazione Progettomondo; Fabio Venturi (nella foto), presidente Alba Borgo Roma; Massimo Giarola, responsabile Settore Giovanile; Matteo Anderloni, direttore sportivo Area Agonistica; Andrea Zenari, responsabile attività di base.

La campagna, promossa a Verona dall’Ong Progettomondo, ha già avuto l’adesione di varie società sportive del territorio. Per l’Alba la scelta di formare i propri allenatori e atleti è dettata, oltre che dalla volontà di promuovere i valori positivi dello sport, anche dal fatto di lavorare in un contesto ad alto tasso migratorio, in cui i giovani di seconda generazione vivono difficoltà di integrazione. Il tema del contrasto ai discorsi d’odio e alla discriminazione è un perno delle attività di Progettomondo con i giovani e le scuole.

Condividi con:

Articoli Correlati

Europee, Borchia (Lega): «Onorato per candidatura, viaggio continua con serietà, idee, presenza territorio»

massimo

Ciclismo, Magagnotti regala la prima vittoria stagionale al team Autozai Contri

massimo

Verona, domani apre il 56° Vinitaly con 4 mila cantine presenti in fiera

massimo

San Bonifacio, è Antonio Verona il candidato a sindaco della Lista Provoli

massimo

Verona, ampia partecipazione al presidio in piazza Cittadella per lo sciopero dei settori privati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco