9.5 C
Verona
31 Ottobre 2020
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, Amia nomina due nuovi dirigenti delegati al posto del direttore generale arrestato nell’inchiesta ‘Ndrangheta

Questa mattina il consiglio di amministrazione di Amia, municipalizzata veronese che si occupa della raccolta rifiuti, presieduto da Bruno Tacchella, ha nominato due nuovi dirigenti delegati, ai quali sono state temporaneamente affidate le deleghe che erano in carico al direttore generale, Ennio Cozzolotto, attualmente raggiunto da provvedimenti giudiziari. Si tratta di Marco Gruberio, che assumerà i compiti ed i poteri legati alla gestione amministrativa e contabile della società, e Diego Testi che si occuperà della gestione operativa. La durata dell’incarico, che potrà comunque essere revocato in qualsiasi momento dal Cda, sarà ad interim, fino a quando non verrà trovata una soluzione definitiva (il reintegro del direttore generale o la nomina di un nuovo direttore tramite apposito bando). Nei prossimi giorni la delibera di Amia dovrà essere approvata dall’Assemblea dei Soci di Amia (Agsm).

Articoli Correlati

Bovolone, il nuovo assessore è Maria Teresa Burato

massimo

Calcio Serie C, tutti negativi al Covid i giocatori del Legnago

massimo

Bertucco (Sinistra): «Il sindaco in piazza coi commercianti e il giorno dopo gli manda le cartelle della Tari»

massimo

Verona, sit-in di una giovane mussulmana contro Macron

massimo

Emergenza Covid, a Verona 324 nuovi casi positivi e 179 ricoverati

massimo

Zaia: «Residenze Covid negli ex ospedali di Bovolone, Isola della Scala e Zevio»

massimo