15.2 C
Verona
30 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, ammazza il padre a coltellate e poi tenta il suicidio ma viene salvato

I soccorsi nella casa dell’omicidio a Veronetta

 

Voleva farla finita l’uomo di 49 anni che questa mattina, prima delle 9, ha ucciso il padre ottantenne a coltellate e poi ha tentato il suicidio infliggendosi alcuni fendenti. A trovarlo in un bagno di sangue, nell’abitazione di via San Nazzaro a Veronetta, la donna delle pulizie che ha allertato il 118 ed il 113. Subito intervenuti sul posto, gli operatori sanitari hanno soccorso l’uomo e l’hanno trasportato in ospedale a Borgo Trento dove è piantonato dagli agenti. Il padre, Walter Paigger, 80 anni, costretto su una sedia a rotelle, originario di Bolzano, era già morto all’arrivo dei soccorsi. Una tragedia famigliare inspiegabile, perché i due vivevano assieme da tempo e non avevano problemi economici nonostante il figlio avesse perso da poco il lavoro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Poste Italiane, i cittadini di Legnago, S. Bonifacio, Pescantina coinvolti nel progetto “Etichetta la cassetta”

massimo

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo