21.3 C
Verona
17 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, ammazza il padre a coltellate e poi tenta il suicidio ma viene salvato

I soccorsi nella casa dell’omicidio a Veronetta

 

Voleva farla finita l’uomo di 49 anni che questa mattina, prima delle 9, ha ucciso il padre ottantenne a coltellate e poi ha tentato il suicidio infliggendosi alcuni fendenti. A trovarlo in un bagno di sangue, nell’abitazione di via San Nazzaro a Veronetta, la donna delle pulizie che ha allertato il 118 ed il 113. Subito intervenuti sul posto, gli operatori sanitari hanno soccorso l’uomo e l’hanno trasportato in ospedale a Borgo Trento dove è piantonato dagli agenti. Il padre, Walter Paigger, 80 anni, costretto su una sedia a rotelle, originario di Bolzano, era già morto all’arrivo dei soccorsi. Una tragedia famigliare inspiegabile, perché i due vivevano assieme da tempo e non avevano problemi economici nonostante il figlio avesse perso da poco il lavoro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo