15.2 C
Verona
3 Marzo 2021
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Verona, anziano preso a pugni per aver negato una sigaretta

polizia03

Un anziano 75 enne è stato aggredito e malmenato da un ghanese 29enne per il solo fatto di avergli negato una sigaretta; teatro della vicenda il plateatico del “Bar Centrale” di via Unità d’Italia, dove, alle 21,30 di ieri sera, la malcapitata vittima si trovava seduto al tavolino.

Ad assistere alla scena di violenza alcuni avventori e passanti che, intervenuti in soccorso dell’anziano, sono stati fatti bersaglio di improperi e minacce dall’aggressore ghanese. Pronto l’intervento dei poliziotti della Volante che giunti sul posto hanno bloccato l’immigrato, dopo che questi, alla richiesta di fornire le proprie generalità, ha inveito contro gli agenti nel tentativo si fuggire.

L’anziana vittima, per l’acuto e persistente dolore all’orecchio, quale effetto del colpo ricevuto alla testa, è stata subito soccorsa e trasportata all’Ospedale Civile Maggiore della città e poi dimesso con una prognosi di sette giorni.

Quanto all’aggressore, già gravato da precedenti di Polizia per reati contro la persona ed il patrimonio, è stato arrestato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, e condotto in carcere in applicazione della custodia cautelare disposta nei suoi confronti.

Articoli Correlati

Calcio Serie C, il Legnago si ferma sullo 0-0 col Carpi in casa: occasione sprecata

massimo

Verona, farmacisti truffati da falsi funzionari della Camera di Commercio

massimo

Missioni: Rebecca, 28 anni, in Sud Sudan con Medici con l’Africa Cuamm

massimo

Lotta al Covid, l’ospedale di Negrar diventa centro vaccinale per la popolazione

massimo

Vitivinicoltura, da oggi il Soave ha il suo “Protocollo sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari”

massimo

Peschiera del Garda, 2 arresti e 1 chilo di eroina sequestrati dalla Guardia di Finanza

massimo