17 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, appello dei sanitari del Pronto soccorso: «Controllate l’app sugli accessi per evitare assembramenti»

«Riceviamo segnalazioni dal personale dei Pronto soccorso per la difficile situazione che stanno sopportando gli operatori e che sembra destinata a peggiorare nei prossimi giorni. Il virus sta falcidiando il personale e i numerosi accessi di persone alla ricerca di aiuto sanitario in queste strutture determina un mix pericoloso che rischia di creare luoghi dove ci si potrebbe contagiare». Lo spiega oggi in una nota Stefano Gottardi, segretario generale della Uil Fpl -. I cittadini possono diventare parte attiva e collaborare per sostenere il sistema sanitario, utilizzando in modo l’app “InfoPs”, dove si possono visualizzare quante persone siano presenti in ogni Pronto soccorso e in base alle proprie esigenze di cura decidere dove andare, per evitare lunghe cose e pericolosi assembramenti. Le notizie non sono confortanti dal punto di vista pandemico, bisogna fare squadra e aiutare i nostri sanitari che sono veramente stressati da un lavoro che si sta dimostrando sempre più difficile anche dal punto di vista psicologico».

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo