15.4 C
Verona
30 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, appello dei sanitari del Pronto soccorso: «Controllate l’app sugli accessi per evitare assembramenti»

«Riceviamo segnalazioni dal personale dei Pronto soccorso per la difficile situazione che stanno sopportando gli operatori e che sembra destinata a peggiorare nei prossimi giorni. Il virus sta falcidiando il personale e i numerosi accessi di persone alla ricerca di aiuto sanitario in queste strutture determina un mix pericoloso che rischia di creare luoghi dove ci si potrebbe contagiare». Lo spiega oggi in una nota Stefano Gottardi, segretario generale della Uil Fpl -. I cittadini possono diventare parte attiva e collaborare per sostenere il sistema sanitario, utilizzando in modo l’app “InfoPs”, dove si possono visualizzare quante persone siano presenti in ogni Pronto soccorso e in base alle proprie esigenze di cura decidere dove andare, per evitare lunghe cose e pericolosi assembramenti. Le notizie non sono confortanti dal punto di vista pandemico, bisogna fare squadra e aiutare i nostri sanitari che sono veramente stressati da un lavoro che si sta dimostrando sempre più difficile anche dal punto di vista psicologico».

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, il Comune lancia il bando “Sport e musica per tutti”

massimo

Trasporti, Atv annuncia la disdetta del contratto integrativo: sindacati pronti allo sciopero dal 3 ottobre

massimo

Trasporti, da lunedì 3 ottobre Atv lancia nuove corse per far fronte alle criticità di inizio anno scolastico

massimo

Verona, domani l’insediamento del nuovo vescovo Domenico Pompili

massimo

Verona, 39enne perde la vita scontrandosi in moto contro un’auto

massimo

Maltempo, grandinata ieri pomeriggio tra Fumane e il Garda: colpiti gli olivi

massimo