17.7 C
Verona
26 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Verona, Bertucco (Sinistra in Comune): «Lacrime di coccodrillo sul senza tetto morto di freddo»

Il consigliere comunale di Sinistra in Comune, Michele Bertucco

«L’ennesimo decesso di un senza tetto a Verona dimostra che le politiche comunali per l’accoglienza e la reintegrazione della marginalità non sono ancora all’altezza della situazione. Occorre fare di più per permettere la sopravvivenza delle persone, e dare maggiore sostegno alle realtà del volontariato sociale che sono di fatto i terminali della città sul territorio».

Lo dice Michele Bertucco, consigliere comunale di Verona e Sinistra in Comune, dopo il caso del nigeriano morto per il freddo pochi giorni fa su una panchine a Porta Vescovo. «Le misure da adottare sono note: in corrispondenza delle ondate di grande freddo, come l’attuale, che proseguirà nei prossimi giorni, occorre mettere a disposizione strutture informali di riparo come androni e cortili di strutture pubbliche, tende da campo o qualsiasi sistema a favore di quanti non vogliono, o non possono, fruire dei rifugi ufficiali – continua Bertucco -. Bisogna superare la norma vessatoria che impone di accordare ospitalità nei dormitori comunali solo a chi sia in possesso di documenti. Cancellare ordinanze insensate come quelle che danno la facoltà alle forze di polizia locale di sequestrare coperte e giacigli di fortuna. Attrezzarsi per ospitare anche le coppie, senza doverle necessariamente dividere, e persone con animali. Occorre infine ampliare l’orario di apertura e chiusura dei dormitori».

«Prima venga l’umanità e poi la politica e la propaganda politica – conclude il consigliere comunale -. Di fronte a queste morti suonano sinistre le azioni di sgombero di cui la politica si vanta per tutto il tempo dell’anno. In estate si sgombera senza dare alternative e in inverno si piangono lacrime di coccodrillo perché chi è rimasto in mezzo alla strada muore di stenti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Politiche 2022, eletti alla Camera anche Flavio Tosi (Fi) e Maddalena Morgante (FdI

massimo

Verona, scomparso l’ex Procuratore capo Mario Giulio Schinaia

massimo

Casaleone, torna nel fine settimana la storica “Sagra de Casaleon”

massimo

Politiche 2022, gli eletti nell’uninominale sono Fontana, Maschio e Tosato al Senato

massimo

VeronaFiere, domani il ministro Giorgetti ed il governatore Zaia inaugurano Marmomacc

massimo

S. Bonifacio, 5 denunciati per guida in stato di ebrezza e due sorpresi ubriachi a infastidire i passanti

massimo